Magazine di notizie, attualità, cultura, viaggi e tradizioni

Spettro autistico: come la Fascia Mente può aiutare il dentista nelle cure del bambino.

Categoria: Odontoiatria
Spettro autistico: come la Fascia Mente può aiutare il dentista nelle cure del bambino.

Tutti sappiamo che la salute della nostra bocca è un elemento fondamentale per la salute e il benessere di ciascuno di noi soprattutto per i più piccoli che spesso non riescono a rispettare le regole basilari del mantenimento di denti e gengive sani, la situazione si complica notevolmente se il bimbo soffre di autismo.
I bambini autistici hanno le stesse problematiche di quelli senza il disturbo, ma arrivano, in genere ad accorgersi e preoccuparsi del cavo orale quando la situazione è già molto complessa rendendo difficile la diagnosi e la cura a causa della scarsa collaborazione del paziente.
I bambini affetti dallo spettro autistico amano la loro routine e solo il fatto di dover andare dal dentista per loro rappresenta uno stress enorme che andrebbe ridotto al minimo per poter tranquillizzare il bambino e procedere con controlli o interventi.
Ed è qui che entra in gioco il Sistema MenteAutism o Fascia Mente, dispositivo altamente tecnologico che, se applicato con regolarità può dare ottimi risultati nell’ottenere rilassamento e miglioramento del livello di attenzione in modo che il bambino sia più incline ad essere sottoposto a trattamenti odontoiatrici, ma anche a reagire agli stimoli del mondo esterno.
Le persone con autismo hanno anomalie dovute alle alte onde cerebrali delta, con picco costante anche quando sono svegli. Dato che le onde cerebrali delta sono associate con il sonno profondo e gli occhi chiusi, le persone nello spettro autistico tendono ad essere isolate, nel loro mondo.
Il Dispositivo MenteAutism è stato inventato da AAT Research, un laboratorio di neuro-ricerca e sviluppo, fondata dal dottor Adrian Attard Trevisan, un neuro-scienziato, utilizza un sistema specializzato per leggere l’attività cerebrale dell’utente e per identificare e ridurre le onde cerebrali delta, attraverso la creazione di battiti binaurali personalizzati per ridurre i segnali indesiderati.
La confortevole fascia deve essere utilizzata al mattino, controlla la “piccola centrale elettrica nel cervello” registrando il livello delle onde cerebrali in tempo reale inviando le informazioni al “mente software” e fornendo una rappresentazione EEG di tali onde prima durante e dopo la sessione di 40 minuti. MenteAutism interpreta queste onde, le elabora e le converte in battiti binaurali su misura che vengono riprodotti dal bambino tramite gli auricolari o gli altoparlanti, che costituiscono la base della terapia. Dopo ogni sessione del mattino, si memorizza un report che registra e misura i progressi del bambino.
I benefici osservati dai genitori e dagli assistenti includono: – Abilità di comunicazione migliorate – Comportamento migliorato – Tempi di attenzione più lunghi – Tempi di apprendimento più lunghi – Migliore creatività
Questa terapia che rilassa la mente dei bambini nello spettro autistico, facilita e migliora la comunicazione, l’attenzione e le interazioni del bambino. Gli effetti terapeutici sono evidenti col tempo, come linea guida, un minimo di 4 o 6 settimane sono necessarie per adattarsi alla terapia e per registrare i possibili cambiamenti.
Per un bambino autistico essere più rilassato significa affrontare meglio le sfide della vita, anche quella di andare dal dentista per un semplice controllo o un qualsiasi intervento.

 

Cliniche Arcone Cliniche Arcone
Strada dell’Arcone, 13 - Orvieto (TR) - Tel. 0763/302429 - 392/2926508
studioarcone@gmail.com
APERTO dal LUNEDI al SABATO dalle 9:00 alle 19:30 ORARIO CONTINUATO