fbpx
Magazine di notizie, attualità, cultura, viaggi e tradizioni

Psicologia

L’attesa: un non muoversi o un muoversi meglio?

L’attesa: un non muoversi o un muoversi meglio?

Quanti di noi possono dire di saper aspettare? E quanti, allo stesso tempo, possono dire di essere capaci di rinunciare ad una gratificazione immediata? Nell’epoca della frenesia e del “tutto e subito” l’attesa è una delle condizioni percepite con maggiore disagio. Ogni situazione è a sé, ovvero, ci sono circostanze in cui il disagio dell’attesa […]

5 Dic 2019


Il silenzio: una prigione o una rampa di lancio per la socialità?

Il silenzio: una prigione o una rampa di lancio per la socialità?

In un mondo chiassoso dove, spesso e volentieri, le parole sono eccessive, non è facile credere a quanto possa essere rilevante l’assenza totale di rumore, il silenzio. Vi siete mai chiesti come sarebbero le vostre giornate senza alcun tipo di suono o parola superflua a fare da colonna sonora? E’ quasi un’utopia immaginare la realtà […]

11 Nov 2019


La libertà: un’altalena continua tra paura e desiderio.

La libertà: un’altalena continua tra paura e desiderio.

Cari lettori, per caso conoscete qualcuno che non aspiri ad essere o sentirsi libero? Non credo di scoprire l’acqua calda affermando che la vera libertà non coincida con l’agire senza costrizioni o impedimenti esterni ma sia rappresentata dalla cosiddetta “libertà psicologica”. Con questo termine intendo tutto ciò che è inerente allo scegliere, all’essere responsabile delle […]

16 Ott 2019


Lo stress da rientro: un qualcosa di così inevitabile?

Lo stress da rientro:  un qualcosa di così inevitabile?

Ci siamo, cari lettori, si ricomincia! Settembre rappresenta solitamente il mese delle ripartenze: dalla scuola, alle varie attività sportive e non, ad alcuni tipi di lavoro. Innanzitutto vorrei sfatare un luogo comune: la maggior parte delle persone è prigioniera del pregiudizio per cui il riposo ed il relax ricarichino le batterie mentali. In realtà non […]

6 Set 2019


La noia: una emozione da cui fuggire o da accogliere?

La noia:  una emozione da cui fuggire o da accogliere?

Nel linguaggio quotidiano un termine sembra aver perso ormai di rilevanza. Si parla tanto a sproposito di mal di vivere, di apatia o di depressione ma non più semplicemente di noia. Eppure ci sono delle notevoli differenze. La noia è uno stato d’animo che prova un individuo che tendenzialmente vorrebbe essere attivo ma che è […]

1 Lug 2019



L’esclusione: un’armonia instabile tra scelta e rifiuto

L’esclusione: un’armonia instabile tra scelta e rifiuto

Vorrei questo mese mettere in risalto il tema dell’esclusine non nella sua accezione negativa troppo spesso ‘chiacchierata’ bensì da un punto di vista più costruttivo. L’escludere, del resto, non implica anche l’attività del selezionare? E il selezionare non implica, a sua volta, da una parte il saper scegliere e dall’altra il saper rifiutare? La scelta […]

17 Mag 2019


L’equilibrio interiore come indice dello stare bene con se stessi.

L’equilibrio interiore come indice dello stare bene con se stessi.

Cari lettori, penso che ad ognuno di noi sia capitato di passare momenti della propria vita in cui tutto potesse sembrare una lotta, dove anche la situazione più semplice diventava complicata e si aveva l’impressione di sbagliare qualsiasi cosa si provasse a dire o fare. Ma che vuol dire, signori, stare bene con se stessi? […]

22 Mar 2019


Essere Psicoterapeuti: tra pregiudizi, stereotipi e falsi miti.

Essere Psicoterapeuti: tra pregiudizi, stereotipi e falsi miti.

Spesso e volentieri mi imbatto in gente che senza mai aver avuto l’occasione di parlare con uno psicologo o psicoterapeuta che sia, immaginano di aver davanti degli indagatori, dei giudici inclementi riguardo alle loro debolezze, dei manipolatori il cui fine è produrre un “lavaggio del cervello” o dei tuttologi perfetti che, non avendo alcun tipo […]

19 Feb 2019


Sonniferi, antidepressivi, ansiolitici

Sonniferi, antidepressivi, ansiolitici

Spesso e volentieri noi definiamo la società in cui viviamo come la “società dei problemi”: problemi di lavoro, problemi di coppia, problemi con i figli, con gli amici, con i vicini, problemi con l‘alimentazione, con il sonno, con l’ordine, con gli obiettivi di vita. Definendoli tali, però, siamo portati a dare loro un’accezione esclusivamente negativa […]

19 Nov 2018