fbpx
Magazine di notizie, attualità, cultura, viaggi e tradizioni

OSTEOPATIA PER LA DONNA IN GRAVIDANZA E SINDROME DEL PIRIFORME.

Categoria: Osteopatia
OSTEOPATIA PER LA DONNA IN GRAVIDANZA E SINDROME DEL PIRIFORME.

OSTEOPATIA PER LA DONNA PRIMA, DURANTE
E DOPO LA GRAVIDANZA

Durante la gravidanza il corpo della donna viene sottoposto a numerosi e significativi cambiamenti. La postura si modifica, aumentano il peso e la pressione addominale e ci sono cambiamenti ormonali che possono modificare lo stato emotivo della futura mamma. È molto importante che tutti questi processi di adattamento non incontrino ostacoli e procedano in modo del tutto naturale. Il trattamento Osteopatico della donna in gravidanza ha proprio l’obiettivo di massimizzare le capacità del corpo di adattarsi a questi cambiamenti così che la gravidanza possa essere portare a termine nel modo più naturale e indolore possibile. L’ Osteopatia è inoltre particolarmente indicata nel post-parto per aiutare la neomamma ha ritrovare il proprio benessere ed equilibrio posturale. Le tecniche utilizzate durante il trattamento sono diverse e sono scelte dall’ Osteopata in base alla paziente ed alla sua sintomatologia. Possono essere utilizzate tecniche dolci per il rilassamento muscolare ed articolare, e tecniche specifiche per la mobilità viscerale e craniosacrale.

TRATTAMENTO FASCIALE E SINDROME DEL PIRIFORME

La sindrome del piriforme è un disturbo neuromuscolare causato da una compressione o un’irritazione del nervo sciatico in seguito ad una sua compressione da parte del piriforme, un muscolo situato a livello della zona glutea. Questa problematica si manifesta tramite dolore a livello della zona glutea, che si estende lungo il decorso del nervo sciatico, accompagnato a volte da parestesie. Il dolore aumenta durante la posizione seduta prolungata, nel salire le scale e durante la pratica di attività fisica che coinvolge il piriforme. Le cause principali di questo disturbo sono: sovraccarico funzionale; trauma a livello della zona glutea (ad esempio una caduta); problematiche posturali; la pratica di sport che tendono a sovraccaricare il piriforme (come la corsa ed il ciclismo). Il trattamento fasciale è un rimedio efficace per la risoluzione di questa problematica. Il fisioterapista, tramite valutazione accurata, sarà in grado di individuare i punti fasciali alterati e trattarli tramite un lavoro esclusivamente manuale ed individuale. In seguito al trattamento fasciale verranno insegnati al paziente degli esercizi terapeutici specifici, in modo da garantire un risultato stabile e duraturo.

 

FISIOMED FISIOMED
Dott. Matteo Cochi - Cell. 3922485551
Dott. Matteo Fuso - Cell. 3279032936
Studio professionale di Fisioterapia ed Osteopatia
Allerona Scalo, Via della Libertà n. 1
Ciconia, Via Degli Aceri n. 58/60