fbpx
Magazine di notizie, attualità, cultura, viaggi e tradizioni

C.I.S. 2018 a Corbara: un vero successo.

Categoria: Sport
C.I.S. 2018 a Corbara: un vero successo.

Si sono rivelate un successo da tutti i punti di vista le due gare svolte sul bacino di Corbara il 22 ed il 23 settembre, gare del Campionato Italiano a Squadre, il massimo dell’ espressione agonistica per la Pesca al Colpo a carattere nazionale. Si trattava della 5^ e 6^ prova dopo le quattro precedenti tenutesi sul Canal Bianco (RO) e sul Cavo Lama (MO) e vedevano in campo le migliori società italiane.
Partecipavano, ben 40 squadre formata ciascuna da 4 concorrenti per un totale di 160 persone schierate su 4 zone occupate ciascuna da 40 agonisti, tutti disposti in settori da 10. Le zone 1 e 2 si trovano sulla sponda sinistra del lago in località “Le Vigne”.
Le zone 3 e 4 sono dislocate sulla sponda destra e vengono denominate rispettivamente “Casa Diroccata” e “Spianata di Schiavo”.
La tecnica, obbligatoria, con canne a mulinello era cosiddetta “all’inglese”, denominazione derivante dall’utilizzo di particolari galleggianti.
Per ogni prova ciascun concorrente poteva disporre di una certa quantità di pastura (sfarinati) da gettare in acqua rigorosamente sempre nello stesso punto per non far allontanare i pesci dalla propria postazione.
Esche varie quali bigattini, lombrichi, ver de vase, mais.
Anche per le ottime condizioni atmosferiche, i pesci hanno risposto egregiamente e nella prova di sabato alcuni concorrenti hanno superato i 40 kg di pescato in 4 ore; la media individuale è stata di 25 kg a testa.
Nella giornata di domenica i pesi sono un po’ calati.
Ovviamente, per regolamento nazionale, i pesci sono stati tenuti regolarmente in vivo in apposite nasse ad anelli rigidi e, dopo un veloce pesatura, sono stati restituiti al loro ambiente.
Per la cronaca, la prima Società classificata nella gara di sabato è stata la Lenza Emiliana Tubertini e nella seconda l’Oltrarno Colmic.
Parlavamo di successo ed eccone le ragioni:
– Un successo, a detta di tutti, hanno costituito i campi di gara allestiti egregiamente, superando numerose avversità, dalla Società organizzatrice, la Lenza Orvietana Colmic Stonfo, capitanata da Valentino Maggi;
– un successo per i risultati agonistici conseguiti e per i premi extra offerti, molto graditi in quanto non contemplati nel regolamento della manifestazione;
– un successo per le strutture ricettive, per i Bar, i Ristoranti, le Cantine e gli Esercizi Commerciali della zona;
– un successo lo stato di pulizia che hanno trovato i concorrenti grazie agli interventi effettuati dalla Società che gestisce il bacino idroelettrico, la ERG, ed all’azione capillare svolta dai Servizi di raccolta rifiuti da parte del Comune di Orvieto che ha ripetuto più volte in questa circostanza il servizio facendo emergere l’elevato livello di civiltà mostrato dai concorrenti.
Tutti hanno fatto a gara, infatti, nel lasciare le sponde perfettamente pulite.
Alla Erg, al Comune di Orvieto ed a tutti i partecipanti vanno i complimenti ed i ringraziamenti più sentiti da parte della Lenza Orvietana perché il successo primario in questa manifestazione è stato determinato anche dagli atteggiamenti positivi sia interpersonali che di rispetto dell’ambiente evidenziato da tutti i protagonisti.
Un viatico questo che quasi ci impone di continuare nell’azione di salvaguardia di Corbara, cercando di far fronte contro ogni forma di avversità.
Renato Rosciarelli

 

Lenza Orvietana Colmic Stonfo Lenza Orvietana Colmic Stonfo
Via degli Eucalipti 27/A – 05018 Orvieto (TR) ITALY
Tel/fax +39 0763 302317 – cell. +39 328 9070731
www.lenzaorvietana.it - info@lenzaorvietana.it